Riproduzione fotografica della lampada delle libellule di Alessandro Mazzucotelli

Tipo di progetto :
Riproduzione fotografica di un'opera d'arte e sviluppo di un'applicazione interattiva

Finalità :
Documentazione e catalogazione elettronica dell'opera

Tipo di impiego :
Online su sito web e offline tramite applicazione eseguibile su CD-ROM

Committente :
Collezionista privato

Link :
www.pixeloose.it/lampada-delle-libellule

Filmato dimostrativo
Applicazione interattiva
help

SUGGERIMENTO:

Clicca su Visualizza in una nuova pagina per accedere all'applicazione a piena dimensione e con un rendering grafico più performante.

Lampada delle libellule, opera in ferro battuto di Alessandro MazzucotelliAlessandro Mazzucotelli (1865 - 1938) è stato un artigiano ed artista italiano, specialista nella lavorazione del ferro battuto.
Attivo nei primi anni del '900, realizzò le decorazioni in ferro battuto dei principali edifici Liberty lombardi e collaborò con i maggiori esponenti dell'Art Nouveau in Italia e all'estero.
Dotato di grande abilità e creatività, Mazzucotelli si ispirò prevalentemente a soggetti naturali dando al ferro l'aspetto sinuoso tipico delle decorazioni floreali del Liberty.

La lampada delle libellule fu realizzata per l'Esposizione Internazionale di Milano del 1906 che si svolse in occasione dell'apertura del traforo del Sempione, in un periodo di grande entusiasmo e ricco di novità.
I lavori di Alessandro Mazzucotelli riscossero grande successo e lo fecero conoscere a livello internazionale.
Il corpo delle libellule fu forgiato a caldo, mentre le ali vennero sagomate tramite ritaglio.

L'applicazione realizzata da Pixeloose Studio, attraverso una serie di immagini scattate da diverse angolazioni, mostra il lampadario a 360°, dando ampio risalto anche ai dettagli meno evidenti.

L'applicazione è fruibile online dal sito web e offline su CD-ROM.

Lampada delle libellule: presentazione su CD-ROM